Category Archives: Attività di ricerca

Ricognizione

Grazie alla Convenzione del 2012 con la Soprintendenza dei BB.CC.AA., la Genesis sta attualmente conducendo, come attività di ricerca, delle ricognizioni sul territorio di Ciminna, in cui si individuano tracce superstiti dell’attività dell’uomo nel passato, tramite la raccolta di manufatti antichi e il rilevamento di costruzioni del passato ancora presenti in superficie.

dscn2732

Questo progetto mira alla realizzazione della carta del rischio archeologico e alla creazione di un Sistema Informativo Topografico (S.I.T.) in cui verranno sovrapposti dati (fisici, geografici e politici) di stratificazione del paesaggio per poter identificare i diversi insediamenti umani attraverso il tempo.

La ricerca sta permettendo di individuare:

– i siti archeologici nel territorio;

– lo stato di viabilità attuale e i tracciati delle strade storiche ancora oggi utilizzate, i relitti che queste hanno lasciato e i loro cambiamenti avvenuti nel tempo per esigenze della popolazione;

– i toponimi antichi e quelli sopravvissuti fino al nostro tempo;

– l’individuazione dei corsi d’acqua attuali e quelli del passato;

– il livello di urbanizzazione e il tipo di sviluppo che i centri hanno avuto, tramite il confronto di carte storiche;

– le alterazioni e lo sfruttamento del territorio nel corso della storia.

DSCN2734

Ricerche

Le attività di ricerca della Genesis consistono in:

– studio dello sviluppo urbano del territorio.

– ricerche di archivio per la raccolta di informazioni utili per la ricostruzione storica di Ciminna.

– ricerche sui personaggi illustri di Ciminna quali Paolo e Vincenzo Amato, Don Santo Gigante, Sac. Vito Leto etc…

– studio sui monumenti e sulle opere d’arte di Ciminna.

– studio dei materiali archeologici provenienti dagli scavi sul Pizzo di Ciminna e dalle ricognizioni sul territorio.

Tali azioni mirano alla tutela e alla conservazione dei Beni culturali presenti nel territorio, affinché possano essere tramandate alle future generazioni.

Scavo

Dal 2001 al 2005 la Scuola di Specializzazione di Archeologia di Matera e il Birkbeck College di Londra, finanziati da Comune di Ciminna e supervisionati dalla Soprintendenza dei BB. CC.AA. di Palermo, hanno condotto delle ricerche archeologiche sul territorio di Ciminna e delle campagne di scavo sul Monte Pizzo di Ciminna.

Pizzo 1

La ricerca ha portato alla luce un insediamento indigeno ellenizzato databile dall’età arcaica al III sec. a.C. e un numero considerevole di materiale archeologico oggi studiato dai ragazzi della Genesis.

 DCF 1.0

L’Associazione Culturale, i cui soci sono stati parte attiva delle campagne di scavo, oggi collabora con la Soprintendenza per l’organizzazione di campagne di scavo e campi scuola per laureandi e laureati in archeologia e fa da tramite tra le istituzioni competenti per tenere vivo l’interesse verso la ricerca archeologica e incoraggiare a un continuo investimento sulle Risorse Archeologiche.

Se volete partecipare ad uno scavo non esitate a contattarci.

Chiamate Andrea Masi 3394409377 oppure mandate una e-mail  infogenesisciminna@libero.it

Articolo di Giusi Diana sul Pizzo di Ciminna.